Ammissione

I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito.

Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Si riporta l'art. 6 del Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica.

 

IMMATRICOLAZIONE, ISCRIZIONE E REQUISITI DI AMMISSIONE ALLA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ENERGETICA
 

L’iscrizione al CdLM in Ingegneria Energetica richiede:

  • il possesso di una Laurea di primo livello conseguita secondo la disciplina del D.M. 270/04, ovvero di una Laurea di primo livello conseguita secondo la disciplina del D.M. 509/99, ovvero di una laurea conseguita secondo ordinamento anteriore al D.M 509/99;
  • il possesso di REQUISITI CURRICULARI relativi alla formazione universitaria;
  • il possesso di REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE relativi alla carriera universitaria e al livello della preparazione personale.

Per i REQUISITI CURRICULARI valgono le seguenti regole:

  1. Sono ammessi ad iscriversi coloro che abbiano già acquisito i crediti formativi minimi specifici per gruppi di aree disciplinari indicati nella Tabella. Inoltre devono essere stati acquisiti almeno 3 CFU di lingua inglese o di altra lingua ufficiale dell’Unione Europea oltre la lingua italiana; per questo ultimo requisito, in alternativa, è possibile esibire la certificazione di una adeguata preparazione in questi due settori formativi. In particolare, coloro che hanno conseguito una laurea in Ingegneria energetica presso l’Università degli studi del Sannio, ovvero una laurea in Ingegneria chimica, Ingegneria elettrica, Ingegneria meccanica o Ingegneria nucleare presso l’Università Federico II di Napoli, soddisfano i requisiti enunciati e quindi possono essere automaticamente ammessi ad iscriversi.

Per i REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE valgono le seguenti regole:

  1. Sono ammessi ad iscriversi senza altre formalità coloro che rispettano i requisiti descritti al comma 1 e che abbiano conseguito il titolo con una media degli esami non inferiore a 26 e con una durata non superiore al numero di anni stabilito nel contratto più tre (in assenza di contratto si fa riferimento a 3+3=6 anni).
  2. Per coloro che non hanno i requisiti di cui al comma 2 è richiesto il superamento di una prova di ingresso. Struttura, modalità, organizzazione dello svolgimento e valutazione delle prove sono affidate ad una apposita Commissione designata dal Consiglio della Facoltà di Ingegneria dell’Università del Sannio, su proposta del Consiglio del CdLM, all’inizio di ogni anno accademico. Tale Commissione prevede di norma una rappresentanza dei docenti di entrambi gli Atenei convenzionati.

 

Tabella – Requisiti curriculari: crediti formativi minimi

Settori scientifico-disciplinariCFU

Tutti i settori scientifico-disciplinari inseriti, ai sensi del DM 270/04, nelle attività formative di base per le lauree della classe L-09 (classe delle lauree in Ingegneria industriale) e cioè:

CHIM/03 – Chimica generale e inorganica
CHIM/07 – Fondamenti chimici delle tecnologie
FIS/01 – Fisica sperimentale
FIS/03 – Fisica della materia
INF/01 – Informatica
ING-INF/05 – Sistemi di elaborazione delle informazioni
MAT/02 – Algebra
MAT/03 – Geometria
MAT/05 – Analisi matematica
MAT/06 – Probabilità e statistica matematica
MAT/07 – Fisica matematica
MAT/08 – Analisi numerica
MAT/09 – Ricerca operativa
SECS-S/02 – Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica 

36

Tutti i settori scientifico-disciplinari inseriti, ai sensi del DM 270/04, nelle attività formative caratterizzanti per le lauree della classe L-09 (classe delle lauree in Ingegneria industriale) in relazione agli ambiti disciplinari seguenti:

Ingegneria chimica
Ingegneria elettrica
Ingegneria energetica
Ingegneria meccanica
Ingegneria nucleare

e cioè:

FIS/04 – Fisica nucleare e subnucleare
ING-IND/08 – Macchine a fluido
ING-IND/09 – Sistemi per l’energia e l’ambiente
ING-IND/10 – Fisica tecnica industriale
ING-IND/11 – Fisica tecnica ambientale
ING-IND/12 – Misure meccaniche e termiche
ING-IND/13 – Meccanica applicata alle macchine
ING-IND/15 – Disegno e metodi dell’ingegneria industriale
ING-IND/16 – Tecnologie e sistemi di lavorazione
ING-IND/17 – Impianti industriali meccanici
ING-IND/18 – Fisica dei reattori nucleari
ING-IND/19 – Impianti nucleari
ING-IND/20 – Misure e strumentazione nucleari
ING-IND/21 – Metallurgia
ING-IND/22 – Scienza e tecnologia dei materiali
ING-IND/23 – Chimica fisica applicata
ING-IND/24 – Principi di ingegneria chimica
ING-IND/25 – Impianti chimici
ING-IND/26 – Teoria dello sviluppo dei processi chimici
ING-IND/27 – Chimica industriale
ING-IND/31 – Elettrotecnica
ING-IND/32 – Convertitori, macchine e azionamenti elettrici
ING-IND/33 – Sistemi elettrici per l’energia
ING-INF/07 – Misure elettriche ed elettroniche

45

 


Modulo di verifica dei requisiti di ammissione (da consegnare all'Ufficio Supporto Amministrativo Didattico del Dipartimento di Ingegneria)

Seguici sui social

xyoutube.png.pagespeed.ic.j0M301Ekx8

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Piazza Roma, 21 - 82100 Benevento
Posta certificata: ding @ cert.unisannio.it

P.IVA e C.F. 01114010620
Cod. Univoco fatturazione elettronica: PR7LSJ