Regolamento di accesso ai corsi

I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito.

Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Accesso ai corsi di studio

Regolamento per i test di ingresso e per l'accesso ai corsi di Laurea triennale

[Download Decreto Direttoriale in versione pdf]

Regolamento per l'accesso ai Corsi di Laurea di primo livello del Dipartimento di Ingegneria
emanato con Decreto Direttoriale n. 81 del 7 giugno 2018

ART. 1 - FINALITÀ

Per l’immatricolazione ai Corsi di Laurea del Dipartimento di Ingegneria è necessario sostenere la cosiddetta “Prova di Orientamento”. La prova di orientamento, organizzata in collaborazione con il CISIA, Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso, ha carattere nazionale e ha la finalità di consentire una valutazione della preparazione iniziale e delle attitudini dello studente che intende accedere ai Corsi di Laurea del Dipartimento di Ingegneria. La prova può essere sostenuta in modalità “tradizionale” (TIP, Test in Presenza) o in modalità on-line (TOLC-I, Test On-Line CISIA Ingegneria). L’esito della prova di orientamento non condiziona comunque la possibilità di immatricolazione.

La prova di orientamento è strutturata in più sezioni di quesiti, che tendono a verificare sia le conoscenze di base dei partecipanti che le loro attitudini agli studi di Ingegneria. Le sezioni di quesiti riguardano la logica, la comprensione verbale, la matematica e le scienze fisiche e chimiche.

La prova di orientamento in presenza (TIP) si svolge per tutti i corsi di studio di Ingegneria associati al CISIA nella stessa data a livello nazionale, di norma nel mese di Settembre. Il CISIA mette a disposizione prove degli anni precedenti e test di allenamento sul suo sito web (www.cisiaonline.it).

La prova di orientamento on-line di Ingegneria (TOLC-I) è erogata dal CISIA in modalità on-line presso le aule informatiche delle sedi universitarie aderenti al progetto, già a partire dal mese di marzo. Le date dei test sono disponibili anche sul sito web del CISIA.

ART. 2 - ACCESSO AI CORSI DI LAUREA

Possono essere immatricolati ai Corsi di Laurea di primo livello del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi del Sannio solo ed esclusivamente gli studenti che:

  • abbiano sostenuto (con qualsiasi esito) il test on line TOLC-I (vedi Art. 3); 
    ovvero
  • abbiano presentato domanda di iscrizione al test in presenza TIP (vedi Art. 4);
    ovvero
  • rientrino in uno dei casi di esonero dalla prova di orientamento (vedi Art. 5).

ART. 3 - MODALITÀ DI ISCRIZIONE AL TEST ON-LINE

L’iscrizione al test on-line di Ingegneria TOLC-I è gestita direttamente dal CISIA tramite il suo sito web (www.cisiaonline.it). Il TOLC-I richiede il versamento al CISIA di un contributo di partecipazione, può essere sostenuto più volte in una qualsiasi delle sedi associate al CISIA, e non preclude l’accesso al test cartaceo tradizionale (TIP).

ART. 4 - MODALITÀ DI ISCRIZIONE AL TEST IN PRESENZA

Per essere ammessi a sostenere la prova di orientamento TIP è necessario eseguire la procedura di iscrizione, che consiste nella compilazione della modulistica on-line reperibile sul sito web di Ateneo (www.unisannio.it) e nel versamento di un contributo per la partecipazione al test. Per conoscere le date di apertura e di chiusura dei termini delle iscrizioni, l’importo del versamento e le modalità di presentazione della documentazione richiesta, si rimanda agli avvisi che gli uffici dell’Unità Organizzativa Carriere Studenti provvedono a pubblicare entro la seconda decade del mese di Luglio.

ART. 5 - ESONERO DALLA ISCRIZIONE ALLA PROVA DI ORIENTAMENTO

Sono esonerati dall’iscrizione alla prova di orientamento:

  1. gli studenti che decidano di sostenere il test in presenza di Ingegneria del CISIA presso altro Ateneo. Questi studenti hanno l’obbligo di presentare, successivamente all’espletamento della prova, apposita autocertificazione attestante l’effettiva partecipazione alla prova medesima ed il risultato conseguito;
  2. gli studenti che, essendo già iscritti ad un corso di studio dell’Università degli Studi del Sannio o di altro Ateneo in un anno accademico precedente a quello per cui la prova di orientamento si svolge, chiedano di trasferirsi ad un Corso di Studio del Dipartimento di Ingegneria dell’Ateneo del Sannio;
  3. gli studenti che chiedano l’iscrizione per il conseguimento di un secondo titolo accademico;
  4. gli studenti già iscritti al Dipartimento di Ingegneria (Facoltà di Ingegneria, precedentemente all’a.a. 2013-14) dell’Università del Sannio, rinunciatari o decaduti ai sensi del Regolamento Didattico di Ateneo;
  5. gli studenti rinunciatari o decaduti, già iscritti a Corsi di Laurea di Ingegneria (classi delle lauree L07, L08, L09, L23) di altri Atenei.

ART. 6 - RISULTATO DELLA PROVA DI ORIENTAMENTO

La prova di orientamento si ritiene sostenuta con successo:

  • nel caso del test in presenza TIP, qualora si sia ottenuto complessivamente almeno un punteggio test pari a 12 e un punteggio di almeno 4 all'Area Matematica del test;
  • nel caso del test on line TOLC-I, qualora si sia ottenuto almeno un punteggio pari a 12 e un punteggio di almeno 4 all'Area Matematica del test.

ART. 7 - ATTRIBUZIONE OBBLIGHI FORMATIVI AGGIUNTIVI

Gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) sono attribuiti agli studenti che:

abbiano sostenuto il test in presenza TIP o il test on line TOLC-I senza successo (vedi Art. 6).

Agli studenti esonerati dalla prova di orientamento, di cui al precedente Art. 5, sono attribuiti gli OFA, tranne nei casi in cui:

  • abbiano sostenuto con successo in passato la prova di orientamento CISIA di Ingegneria;
  • abbiano superato (o ottenuto mediante convalida) nel loro precedente percorso di studi accademico almeno 6 CFU dell’area Matematica “MAT”.

Lo studente potrà colmare gli OFA attraverso la frequenza di un precorso di matematica, appositamente organizzato dal Dipartimento, ed il superamento della relativa prova di esame secondo quanto previsto dai successivi Art. 8 e 9.

Alternativamente, il debito formativo potrà essere colmato superando con successo il TOLC-I successivamente alla data dell’immatricolazione.

Gli studenti con OFA non possono sostenere alcun esame di profitto prima di avere colmato il debito formativo aggiuntivo.

ART. 8 - PRECORSO DI MATEMATICA

Il precorso di matematica si sviluppa in 50 ore di attività didattiche e si svolge prima dell’inizio delle lezioni del primo semestre. La frequenza del precorso è consigliata anche agli studenti senza OFA, i quali non dovranno peraltro sostenere l’esame finale.

ART. 9 - ESAMI FINALI FINALIZZATI AL SUPERAMENTO DEGLI OFA 

Gli esami possono essere sostenuti solo da studenti regolarmente immatricolati ai Corsi di Studio del Dipartimento di Ingegneria dell’Università del Sannio. Nel corso dell’anno accademico sono previsti 4 appelli di esame: il primo alla immediata conclusione dei precorsi, il secondo ed il terzo durante il periodo di esami previsto alla conclusione del primo semestre, ed il quarto durante il periodo di esami previsto alla conclusione del secondo semestre.

ART. 10 - NORME FINALI E TRANSITORIE

Il presente Regolamento entra in vigore il giorno successivo a quello della sua emanazione da effettuarsi con Decreto del Direttore del Dipartimento successivamente all'approvazione da parte del Consiglio di Dipartimento e si applica a tutti gli studenti che intenderanno effettuare l'immatricolazione ai corsi di studio di primo livello presso il Dipartimneteo di Ingegneria a decorrere dall'anno accademico 2018/2109.
Gli studenti che hanno sostenuto la prova di orientamento per l'immatricolazione ad un anno accademico precedente al 2018/2019 saranno valutati secondo i criteri stabiliti nel precedente regolamento.
Per tutto quanto non contenuto nel presente Regolamento vale quanto previsto dalla vigente normativa in materia e dal Regolamento Didattico di Ateneo.

 

 

 

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Piazza Roma, 21 - 82100 Benevento
Posta certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA e C.F. 01114010620
Cod. Univoco fatturazione elettronica: PR7LSJ