Fisica Tecnica Ambientale

I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito.

Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Area

Ingegneria Industriale

SSD

ING–IND/11

Settori ERC

PE8_6;  PE8_11; SH3_1

Personale coinvolto

Professori Ordinari: 1, Professori Associati: 0; Ricercatori: 1,

Studenti di Dottorato: 1, Assegnisti/borsisti: 2

Ambito della ricerca

L’attività di ricerca, mediante approccio numerico-sperimentale, è finalizzata allo sviluppo di soluzioni innovative e logiche di progettazione per l’ottimizzazione dei consumi di energia primaria e della vivibilità indoor degli edifici, in particolare per i Paesi Mediterranei. Le principali aree sono:

·         analisi del comportamento di singoli elementi di involucro edilizio: materiali isolanti sottovuoto, materiali isolanti da riciclo, materiali a cambiamento di fase, rivestimenti per tetti freddi e pareti verdi.

·         metodologie di diagnosi, analisi e ottimizzazione delle prestazioni energetiche degli edifici: messa a punto e validazione di strumenti numerici per problemi bi-tridimensionali di trasmissione del calore, diagnosi energetica e calibrazione di modelli numerici di simulazione, definizione di algoritmi multi-obiettivo per valutare l’efficacia delle misure di efficienza energetica e lo sfruttamento delle fonti rinnovabili in edifici nuovi ed esistenti anche a destinazione d’uso complessa (ospedali, edifici storici);

·         soluzioni progettuali per nearly zero energy building: analisi di soluzioni per il sistema edificio-impianto e bilancio di energia giornaliero.

Collaborazioni

Italia:

Università di Napoli Federico II; Università di Napoli Parthenope; Università del Molise; Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; STRESS scarl, Sviluppo Tecnologie e Ricerca per l’Edilizia Sismicamente Sicura ed ecosostenibile

Europa:

BBSR - Bundesinstitut für Bau-, Stadt- und Raumforschung (German Federal Institute for Research on Building, Urban Affairs and Spatial Development), interno al BBR - Bundesamt für Bauwesen und Raumordnung (German Federal Office for Building and Regional Planning), del BMUB - Bundesministeriums für Umwelt, Naturschutz, Bau und Reaktorsicherheit (Ministero della Repubblica Federale Tedesca per l'Ambiente, la conservazione della natura, gli edifici e la sicurezza nucleare, Germania); National and Kapodistrian University of Athens (Grecia)

Extra-europei:

University of New South Wales (Australia)

Progetti in corso ed enti finanziatori

Le Università campane e le Azioni previste dal Piano Energetico Ambientale Regionale 2017 (PEAR_C17), Regione Campania, POR FSE 2014/2020

Progettazione Automatizzata, Regione Campania, POR FSE 2014/2020

Green INtegrated STRUCTural elements for retrofitting and new construction of buildings (Green INSTRUCT), Progetto Europeo – Horizon 2020

REuse and REcycling of CDW materials and structures in energy efficient pREfabricated elements  for building REfurbishment and construction (RE4), Progetto Europeo – Horizon 2020

SimultaneoUs STructural And energetIc reNovAtion of BuiLdings through innovativE solutions (SUSTAIN/ABLE), PRIN 2017 – MIUR. -

Laboratorio

MATRIX - Multi Activity Test-Room for InnovatingX, essa consiste in una Test-room rotante di grande scala  con paramenti murari intercambiabile, poli-strumentata e servita da diversi impianti tecnologici, per il controllo dell’ambiente termico, della ventilazione, dell’ambiente acustico e visivo 36 mq (negli spazi presso la Scuola Superiore “Galileo Galilei”);

NZEB- Nearly Zero Energy Building, è un living-lab prototipo di casa unifamiliare e costituisce una delle prime realizzazioni ad energia zero per l’Italia meridionale, 71 mq (l’area esterna di pertinenza dell’edificio denominato “ex IPAI”).

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Piazza Roma, 21 - 82100 Benevento
Posta certificata: ding @ cert.unisannio.it

P.IVA e C.F. 01114010620
Cod. Univoco fatturazione elettronica: PR7LSJ