Servizi agli utenti

I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito.

Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Per usufruire dei servizi gli utenti devono essere iscritti alla Biblioteca e devono impegnarsi a rispettare  tutte le norme stabilite nel Regolamento Interno della Biblioteca.

 

Brochure: Piccola guida ai servizi

 

Servizio di informazione e consulenza bibliografica (reference)

Il personale bibliotecario è a disposizione per fornire ai propri utenti orientamento e  istruzione con lo scopo di garantire il migliore utilizzo dei servizi bibliotecari e l'assistenza nell’utilizzo degli strumenti di ricerca catalografica e bibliografica e di tutte le risorse di informazione possedute dalla Biblioteca o messe a disposizione in rete dal SBA per il reperimento di documenti utili allo studio, alla didattica e alla ricerca.

Servizio di distribuzione

Il personale addetto provvede alla distribuzione del materiale richiesto per la lettura e per il prestito, curando l’idonea conservazione, la corretta disposizione negli armadi e la sua ricollocazione a fine giornata.

Servizio di consultazione

La consultazione del materiale bibliografico è consentita a tutti gli studiosi. Nella biblioteca i libri possono essere richiesti rivolgendosi al front-office o direttamente dal catalogo on-line (OPAC) attraverso i terminali disposti in sala. La consultazione si effettua mediante compilazione dell’apposita modulistica e depositando un valido documento di riconoscimento dell’utente. E’ possibile prendere in consultazione fino a tre opere contemporaneamente.

Alla restituzione l’utente può chiedere che l’opera venga tenuta da parte per il giorno successivo. Tale deposito non può superare la durata di tre giorni. Non si possono trattenere in deposito più di tre opere contemporaneamente. 

La riconsegna dei volumi deve avvenire nella stessa giornata almeno 10 minuti prima della chiusura della biblioteca.

Servizio di prestito

Il prestito è riservato agli studenti, ai docenti, ai ricercatori, e a tutti coloro che abbiano un rapporto diretto e ufficiale di dipendenza e di studio con il Dipartimento di Ingegneria.

Gli utenti esterni possono essere ammessi al prestito per malleveria di un docente del Dipartimento di Ingegneria o del Responsabile della Biblioteca avvalendosi del modulo disponibile in biblioteca o scaricabile qui

Gli studenti di ingegneria, assegnatari di tesi di laurea, possono ottenere l’estensione del numero dei prestiti ottenibili ed altri benefici ed agevolazioni, consegnando al front-office della biblioteca il modulo di malleveria per tesisti debitamente firmato dal relatore di tesi.

Il prestito deve essere registrato al banco prestito, esibendo il proprio tesserino e un documento di identificazione.

Il numero dei volumi e la durata del prestito dipende dall’opera e dalla categoria di utenti ed è regolamentata come riportato nella tabella:

Tipologia di testi Categoria di utenti Numero di libri Durata del prestito Durata del singolo rinnovo
Testi didattici Studenti 3 volumi 15 giorni 15 giorni
Docenti e Ricercatori 10 volumi 30 giorni 30 giorni
Testi specialistici e di non larga consultazione Studenti 3 volumi 30 giorni 30 giorni
Docenti e Ricercatori 10 volumi 60 giorni 60 giorni

Sono esclusi dal prestito documenti di ordinaria consultazione.

Il materiale preso in prestito va restituito nello stesso stato nel quale viene consegnato, alla data di scadenza riportata sulla ricevuta, dieci minuti prima della chiusura della Biblioteca. E’ possibile prenotare un documento che è in prestito ad un altro utente. 

A conclusione del proprio percorso formativo o non appena terminato il loro periodo di permanenza presso il Dipartimento, gli utenti sono tenuti a restituire tutti i documenti ricevuti in prestito.

L’avvenuta restituzione viene attestata dalla biblioteca, dopo gli opportuni controlli, attraverso la “liberatoria” richiesta a cura dell’utente mediante il modulo predisposto, disponibile in biblioteca o scaricabile qui.

Rinnovo del prestito

I prestiti possono essere rinnovati per un periodo pari alla durata del prestito originario, massimo due volte, tre giorni prima della scadenza, a condizione che il documento non sia stato prenotato da altri utenti e che l’utente che richiede il rinnovo non abbia ritardi nella restituzione di altri prestiti. Il prestito è rinnovabile presentandosi al banco con il volume, telefonando al servizio di prestito della biblioteca, on-line da OPAC (Area personale).

Solleciti

Il personale verifica periodicamente la restituzione dei volumi in prestito ed invita chi non ha reso l’opera ricevuta entro il termine stabilito all’atto del prestito, a restituirla mediante mail di sollecito all’indirizzo di posta elettronica fornito, o telefonicamente. L’utente è pertanto tenuto a comunicare tempestivamente ogni variazione dei recapiti telefonici, dell’indirizzo di posta elettronica, nonché ogni variazione legata alla propria carriera universitaria.

Sanzioni

L’utente, che restituisce i documenti presi in prestito con ritardo, è sospeso dal prestito per un periodo corrispondente al numero di giorni di ritardo, a partire dalla data dell’effettiva restituzione.

In caso di reiterati solleciti alla restituzione o di palese e continuata inosservanza delle norme che regolano l’uso del Servizio di prestito, l’utente può essere escluso definitivamente dal servizio.

Il mancato ricevimento di sollecito non comporta alcuna modifica alle sanzioni, in quanto ogni utente è comunque responsabile del controllo sulla scadenza del prestito, indicata sulla scheda rilasciata al banco prestiti.

Smarrimento o danneggiamento

L’utente, che smarrisce o danneggia un’opera è tenuto ad informare tempestivamente la biblioteca mediante una dichiarazione scritta di mancata restituzione e a provvedere al suo reintegro o alla sua sostituzione con altro esemplare identico o di diversa edizione, purché della stessa completezza e di analoga veste tipografica e, qualora non sia più in commercio, a risarcire del danno la Biblioteca.

In caso di mancato risarcimento la Biblioteca potrà disporre l’esclusione permanente dell’utente dai servizi, in aggiunta alle azioni legali poste in essere a tutela del patrimonio.

Reclami, proposte e suggerimenti

La Biblioteca, al fine di andare incontro alle esigenze degli utenti, accoglie i suggerimenti o i reclami volti al miglioramento dell’organizzazione, dell’erogazione dei servizi e di ogni aspetto che si ritenga rilevante per il miglior funzionamento degli stessi.

Gli utenti, pertanto, possono presentare critiche e reclami ed avanzare proposte e suggerimenti, avvalendosi del modulo disponibile presso il front-office o scaricabile qui da consegnare al personale della biblioteca o inoltrare per posta elettronica, via fax o per posta ordinaria. Il personale risponderà direttamente, utilizzando i dati personali forniti. E' quindi necessario indicare l'indirizzo e-mail o un numero telefonico.

Proposte di acquisto

Gli utenti iscritti alla biblioteca possono suggerire l'acquisto di libri o di altre tipologie di documenti non presenti nel catalogo, segnalare la carenza di copie di testi già posseduti o la necessità di aggiornarne le edizioni.

Per inviare on-line una proposta d’acquisto ed in seguito controllarne l'esito, occorre collegarsi, previa autenticazione, alla pagina servizi SBNWeb dell’Opac ed accedere alla voce Proposte d’acquisto. In alternativa, inoltrare all’indirizzo di posta elettronica della Biblioteca il modulo predisposto compilato in tutte le sue parti disponibile in biblioteca o scaricabile qui.

Sarà cura della Biblioteca comunicare al richiedente l’accettazione o meno della proposta formulata all’indirizzo di posta elettronica o al numero telefonico fornito. 

Riproduzione

La Biblioteca non effettua il servizio di fotoriproduzione, tuttavia gli utenti, previa autorizzazione, possono provvedere autonomamente e a loro spese alla riproduzione fotostatica dei documenti posseduti dalla Biblioteca, a condizione che si rispetti la normativa vigente a tutela del diritto d'autore. L'accoglimento delle richieste di riproduzioni dei materiali ottenuti in consultazione, da effettuare compilando l'apposito modulo presso il front-office o scaricabile qui, è rimesso alla valutazione del Responsabile, sulla base dello stato di conservazione del materiale e del metodo da utilizzare per la riproduzione per evitare danneggiamenti. 

Non è consentito fotocopiare opere in cattivo stato di conservazione, di pregio, tesi e qualsiasi altro documento di cui si ritenga opportuna la tutela.

Servizio di fornitura documenti

Il servizio di fornitura di documenti (Document Delivery, DD), effettuato nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore, offre ai propri utenti ed alle biblioteche che prestano tale servizio in regime di reciprocità gratuita, la possibilità di reperire articoli o capitoli di libri non posseduti in sede. La Biblioteca aderisce al Network  NILDE (Network Interlibrary Document Exchange) per lo scambio di documenti. Gli utenti interni possono chiedere fino a 5 articoli per ogni singola richiesta, utilizzando l’apposito modulo reso disponibile dalla Biblioteca, da consegnare agli operatori addetti al Servizio o da inviare per posta elettronica. La Biblioteca eroga il servizio gratuitamente. Tuttavia, eventuali rimborsi delle spese sostenute richiesti dalla Biblioteca fornitrice, comunicati prima dell'avvio della procedura, saranno a totale carico dell'utente. La richiesta può essere annullata dall’utente solo in caso in cui non sia stata ancora inoltrata. Viceversa l’utente non può recedere dall’impegno di versare l’eventuale quota richiesta per il servizio. Le copie dei documenti richiesti dovranno essere ritirate in Biblioteca, firmando la ricevuta. 

Le biblioteche, inserite nel circuito Nilde, possono inoltrare le richieste, utilizzando l'apposito modulo on-line.

Le altre biblioteche possono inviare la richiesta scritta:

  • via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  • via fax (+39.0824325244). 

Servizio di accesso ad internet

La biblioteca offre gratuitamente ai propri utenti l’accesso alla consultazione delle risorse informative e culturali della rete Internet, riconoscendone la funzione di ulteriore strumento di documentazione rispetto alle tradizionali fonti documentarie. Tuttavia, non avendo il controllo delle risorse disponibili, né la conoscenza di ciò che Internet può mettere a disposizione del pubblico, declina ogni responsabilità sulla qualità delle informazioni reperite dall’utente.

L'uso dei personal computer, messi a disposizione dalla biblioteca, è consentito esclusivamente per usi legati alla didattica, alla ricerca, alla elaborazione di testi ed al collegamento a Internet mediante utilizzo delle credenziali di accesso rilasciate dall’Ateneo.

L'utente è direttamente responsabile, civilmente e penalmente, per l'uso improprio di Internet, per la violazione di accessi protetti, per il mancato rispetto delle norme sul copyright e sulle licenze d'uso o, in generale, per l'uso della rete per scopi di lucro o per qualsiasi attività economica o per scopi non riconducibili a studio e ricerca.

Servizi via web

La Biblioteca, nell’intento di ampliare l’offerta dei servizi erogati ai propri utenti, ha introdotto procedure innovative che raggiungono l’utente remoto e gli permettono di:

  • scegliere la Biblioteca del Polo con la quale interagire;
  • effettuare richieste di prestito, di consultazione e di proroga per i documenti presi in prestito;
  • verificare i diritti disponibili per il proprio profilo utente e le richieste di servizi attive;
  • inoltrare delle proposte di acquisto e verificare se vengono accettate o respinte;
  • controllare e modificare i propri dati anagrafici;
  • accedere alla consultazione del Catalogo generale SBN e del Catalogo del materiale non presente in SBN messo a disposizione dalla Biblioteca (a patto che ne conosca la collocazione).

Per scelta della biblioteca il modulo di autoregistrazione è disattivato, pertanto, per poter accedere ai Servizi Web, collegandosi ad Internet, è necessario innanzitutto essere iscritti presso la Biblioteca del D.ING. ed essere in possesso delle credenziali di accesso (codice utente e password).

Il codice utente, non cedibile ad altri, costituito dal codice della biblioteca 02 e dal numero attribuito dal sistema all’utente all’atto dell’iscrizione ai servizi, è riportato sul tesserino personale rilasciato dal front-office. La password, da utilizzare al primo accesso, corrisponde al proprio codice fiscale inserito a carattere maiuscolo, poi il sistema, chiederà di cambiarla con una nuova di 8 caratteri alfanumerici.

I servizi web possono essere attivati in due modi:

  • digitando la url http://sbnweb.bnnonline.it/servizi/login.do
  • partendo dalla videata nella quale viene visualizzata la collocazione del volume di interesse, trovato grazie alla consultazione dell’Opac, cliccando sul link attivo Servizi.

Brochure: Guida all'utilizzo dei servizi via web

 

 
 
 
 
 
 

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Piazza Roma, 21 - 82100 Benevento
Posta certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA e C.F. 01114010620
Cod. Univoco fatturazione elettronica: PR7LSJ